USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: Amazon, Google e centinaia di imprese firmano documento contro restrizioni al voto

New York, 14 apr 13:36 - (Agenzia Nova) - Amazon, BlackRock, Google e centinaia di altre grandi compagnie degli Stati Uniti hanno firmato una dichiarazione congiunta nella quale chiariscono la loro opposizione a “qualsiasi legge discriminatoria” che restringa l’accesso al voto. Lo riporta il “New York Times”. Si tratta di un’importante presa di posizione da parte della comunità imprenditoriale statunitense contro i tentativi del Partito repubblicano di far approvare in diversi Stati leggi elettorali che rendano più complicata la registrazione degli elettori delle comunità più emarginate. A scatenare forti polemiche è stata, in particolare, la riforma approvata il mese scorso in Georgia, Stato del sud nel quale alle elezioni dello scorso 3 novembre il democratico Joe Biden ha avuto la meglio sul repubblicano Donald Trump. A contestare le nuove disposizioni erano state nelle scorse settimane grandi aziende del calibro di Delta Air Lines e Coca Cola, duramente attaccate da esponenti repubblicani. Trump ha invitato a boicottarle, il senatore della Florida Marco Rubio le ha definite “ipocrite” e il leader dei repubblicani in Senato Mitch McConnell le ha invitate a restar fuori dalla politica. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE