SIRIA

 
 

Siria: rapporto intelligence Usa, Assad bloccherà negoziati e si affiderà a Russia e Iran

New York, 13 apr 18:16 - (Agenzia Nova) - Il presidente siriano Bashar al Assad “bloccherà negoziati significativi” con l’opposizione e “farà affidamento sul sostegno di Russia e Iran”. È quanto si legge nel rapporto annuale dell’intelligence Usa sulle minacce globali. “Conflitti, declino economico e crisi umanitarie affliggeranno la Siria nei prossimi anni e le minacce alle forze statunitensi aumenteranno. Il presidente Bashar al Assad ha saldamente il controllo del centro della Siria, ma lotterà per ristabilire il controllo sull'intero paese contro l'insurrezione residua, comprese le forze turche rafforzate, gli estremisti islamici e l'opposizione nella provincia di Idlib”, aggiunge il rapporto. “I curdi dovranno affrontare una crescente pressione del regime siriano, russa e turca, specialmente se gli Stati Uniti ritireranno le forze. Le forze statunitensi nella Siria orientale dovranno affrontare minacce da parte di gruppi allineati al regime iraniano e siriano, principalmente attraverso attacchi negabili. I terroristi cercheranno di lanciare attacchi all'Occidente dai loro rifugi sicuri nel paese, e un aumento dei combattimenti o un collasso economico potrebbero stimolare un'altra ondata di migrazione”, ha concluse il rapporto. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE