SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Siria: Al Abdeh (Alta commissione negoziati), Ue svolga ruolo forte per risolvere il conflitto

Bruxelles, 13 apr 10:46 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea sta vedendo le conseguenze del conflitto in Siria ed è nel suo interesse risolverlo. Per questo, deve svolgere un ruolo forte, visibile, utilizzando tutti gli strumenti a sua disposizione. Lo ha detto il presidente dell'Alta commissione per i negoziati (Hnc), Anas Al Abdeh, in audizione alla commissione Affari esteri del Parlamento europeo. "Una rivoluzione di studenti si è trasformata in una rivoluzione di 10 anni. Chi l'avrebbe mai pensato? Chi avrebbe dato una possibilità ai siriani contro regimi mafiosi, sostenuti dalla Russia grazie ad armi chimiche e potenza aerea?", ha detto. E' "la rivoluzione più importante contro un dittatore dell'epoca moderna" e dopo 10 anni "la rivoluzione siriana è ancora viva", ha continuato, ringraziando l'Ue e gli Stati membri per la V Conferenza di Bruxelles sul futuro della Siria e "le promesse" che in quell'occasione si sono esplicitate. "Siamo ammaccati, ma andiamo avanti", ha aggiunto. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE