CONGO-KINSHASA

 
 

Congo-Kinshasa: morte Attanasio, aperte tre indagini sui fatti di Kibumba

Kinhsasa, 25 feb 16:34 - (Agenzia Nova) - Sono in tutto tre le indagini - condotte rispettivamente dalle Nazioni Unite, dalle autorità italiane e da quelle congolesi - che sono state avviate sui fatti che lunedì 22 febbraio hanno portato alla morte dell'ambasciatore d'Italia nella Repubblica democratica del Congo (Rdc), Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell'autista del Programma alimentare mondiale (Pam) Mustapha Milambo. Dopo l'apertura del fascicolo della procura di Roma e l'invio nel Paese di un pool di investigatori del Ros, sono arrivati oggi a Goma gli investigatori inviati dal governo di Kinshasa. Lo riferisce su Twitter il corrispondente locale di "Jeune Afrique". Formato da sei esperti dei settori della difesa e della sicurezza, il team lavorerà con esperti locali già al lavoro nel quadro delle indagini disposte dalle Nazioni Unite. A queste ultime, condotte dal Dipartimento per la sicurezza e protezione delle Nazioni Unite (Undss), partecipano anche membri del Pam, come riferito dalla stessa agenzia Onu con sede a Roma. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE