COVID

 
 

Covid: Commissione Ue in contatto con Johnson & Johnson su questione vaccino

Bruxelles , 13 apr 21:34 - (Agenzia Nova) - La Commissione europea è in contatto con Johnson & Johnson per seguire la situazione del vaccino. Lo si apprende a Bruxelles da un portavoce dell'esecutivo europeo. "La sicurezza dei nostri cittadini è la nostra priorità assoluta. Seguiamo un approccio basato sulla scienza e le opinioni dell'Ema (Agenzia europea del farmaco)", ha spiegato. "Prendiamo atto della dichiarazione di Johnson & Johnson secondo cui ritarderà le consegne dei vaccini. Restiamo in contatto con l'azienda per seguire la situazione", ha aggiunto. "L'Ema sta esaminando questo problema" e "attualmente non è chiaro se esista un legame tra il vaccino e la coagulazione. L'Ema continua a indagare sul problema e vedere quali azioni consigliare", ha ricordato. "Va notato che per quanto riguarda questo vaccino non ci sono ancora dati dall'Ue, poiché le consegne sono iniziate solo ieri e il vaccino non è stato ancora somministrato nell'Unione", ha proseguito. L'Ema dovrà quindi fare affidamento "su altri enti regolatori, quelli dei Paesi in cui è stato somministrato il vaccino, come la Fda (la Food and Drug Administration statunitense che si occupa dei prodotti alimentari e farmaceutici), prima di decidere i passi successivi". L'obiettivo è al "garantire un approccio coerente dell'Ue, che è essenziale in questo contesto", ha concluso. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE