GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: Fukushima, Corea del Sud e Taiwan contrarie a scarico acqua contaminata (3)

Seul, 13 apr 06:24 - (Agenzia Nova) - Già lo scorso ottobre, fonti governative giapponesi avevano anticipato che il governo di quel Paese intendeva procedere allo scaricamento nell’Oceano Pacifico dell’acqua contaminata accumulata nei pressi della centrale nucleare di Fukushima, gravemente danneggiata dal terremoto e dallo tsunami del marzo 2011. All'inizio del 2020, una sottocommissione governativa aveva definito “opzioni realistiche” lo scaricamento dell’acqua contaminata nell’oceano o la sua evaporazione. L’acqua, che è stata utilizzata per raffreddare i reattori danneggiati, e poi vi si è infiltrata dal sottosuolo, è stata filtrata e stoccata sin dall’incidente, ma contiene ancora tracce residuali di sostanze radioattive come il trizio, un isotopo dell’idrogeno. Ad oggi sono state stoccate presso silo nei pressi della centrale oltre 1,23 milioni di tonnellate d’acqua, ma la capacità di accumulo si esaurirà a ottobre 2022. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE