HONG KONG

 
 

Hong Kong: capo esecutivo Lam, voti di protesta organizzati potranno essere perseguiti

Hong Kong, 13 apr 09:49 - (Agenzia Nova) - Gli elettori di Hong Kong avranno il diritto di votare in bianco, ma "chiedere ad altri di esprimere voti di protesta in bianco alle elezioni potrebbe diventare illegale". Lo ha dichiarato oggi durante una conferenza stampa il capo esecutivo di Hong Kong, Carrie Lam, alla vigilia della presentazione di un disegno di legge al Consiglio legislativo di Hong Kong (LegCo) in merito alla revisione della legge sul sistema elettorale. Lam ha dichiarato in risposta a una domanda che "le persone di Hong Kong hanno il diritto di scegliere, è la loro libertà esprimere le proprie opinioni utilizzando la scheda elettorale. Sia che scelgano un candidato in particolare o no, anche lasciarla bianca è una loro libertà". Tuttavia, Lam ha precisato che "se ci sono atti organizzati e intenzionali per incitare gli elettori a condurre azioni di massa, incluso il voto di protesta, tali azioni potranno essere considerate atti organizzati e distruttivi di sabotaggio", e saranno "facilmente distinguibili" e "perseguibili dalla legge". (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE