BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brasile: Standard & Poor's prevede crescita pil 2021 pari al 3,4 per cento

Brasilia, 13 apr 23:23 - (Agenzia Nova) - L'agenzia di rating statunitense Standard & Poor's (S&P) prevede una crescita del Prodotto interno lordo (Pil) del Brasile nel 2021 pari al 3,4 per cento. La stima, che conferma le previsioni di ripresa economica dopo la recessione del 4,37 per cento registrata nel 2020 a causa dall'impatto della pandemia di coronavirus, è stata confermata dal direttore del settore finanza di S&P, Jose Coballasi, nel corso di un webinar sulle prospettive economiche dell'America Latina. "Il Brasile continuerà a presentare la più grande attività economica in America Latina", ha affermato. L'agenzia ha recentemente rivisto la previsione di crescita del Pil medio per le sei maggiori economie della regione, dal 4,1 al 4,9 per cento nel 2021. Anche l'Argentina dovrebbe mostrare un progresso importante, così come il Messico. Per il direttore della finanza strutturata di S&P, Marcus Fernandes, il 2021 è un anno atipico, ma alcuni settori dovrebbero rilanciare l'economia. "L'agrobusiness e il settore immobiliare continueranno a distinguersi in Brasile", ha affermato. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE