SERBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Serbia: Covid, oggi riunione dell'Unità di crisi su inasprimento delle misure (3)

Belgrado, 05 mar 11:58 - (Agenzia Nova) - Kon ha precisato che le misure restrittive adottate lo scorso fine settimana "non sono quelle" che la parte medica dell'Unità di crisi aveva chiesto anche nei giorni scorsi. "Abbiamo chiesto molto più nettamente che tutto fosse chiuso tranne alimentari, farmacie e benzinai, per interrompere la catena della trasmissione", ha detto Kon commentando la chiusura alle 14 per caffè e ristoranti stabilita nello scorso fine settimana. "La parte medica dell'Unità di crisi non può proporre altro, il peso della responsabilità in questa situazione deve essere assunto da tutta la società. La parte medica sa chiaramente che questa misura è un colpo all'economia, ma a prescindere da ciò, è un misura che protegge le vite e di questo dobbiamo parlare apertamente e pubblicamente. La proposta è che i contatti senza dispositivi di protezione debbano essere banditi, altrimenti ci spezzeremo e solo allora sarà chiaro cosa significa un collasso del sistema sanitario", ha detto l'epidemiologo. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE