SCOZIA

 
 

Scozia: premier Sturgeon annuncia stop a misure restrittive su libertà di movimento a partire da venerdì

Londra, 13 apr 14:32 - (Agenzia Nova) - La prima ministra scozzese Nicola Sturgeon ha annunciato che le restrizioni anti Covid attualmente in vigore sugli spostamenti interni alla nazione saranno ritirate a partire da venerdì, quando la popolazione sarà anche autorizzata a incontrarsi all'aperto. Sturgeon ha spiegato che le misure saranno allentate prima del previsto per "aiutare la salute mentale delle persone", pertanto saranno permessi gli incontri all'aperto di un massimo di sei persone, appartenenti a sei diversi nuclei familiari. Per quanto riguarda i viaggi interni alla Scozia, non sarà però permesso il pernotto in abitazione diversa dalla propria. Le altre restrizioni dovrebbero invece essere allentate a partire dal 26 aprile, e con esse dovrebbero aprire i negozi e le attività non essenziali, come dovrebbero essere ritirate le restrizioni di viaggio tra la Scozia e le altre nazioni del Regno Unito. Sturgeon ha però messo in guardia la popolazione di non essere "avventati", affermando che "dovremo ancora essere cauti" per tenere il numero dei casi di Covid 19 basso ed evitare l'importazione di nuove varianti del Sars-Cov-2. Il governo è stato aspramente criticato nelle ultime settimane soprattutto dai lavoratori autonomi, i quali hanno espresso dubbi sulla politica delle riaperture del governo di Edimburgo, molto più lenta e cauta di quella di Londra. In Inghilterra infatti i pub e i ristoranti hanno riaperto da lunedì con solo servizio esterno, insieme ad attività non essenziali quali parrucchieri, palestre e zoo. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE