CINA-GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Cina-Giappone: ministero Esteri Pechino, decisione Tokyo su acque di Fukushima "grave e irresponsabile"

Pechino, 13 apr 12:35 - (Agenzia Nova) - È "grave e irresponsabile" la decisione del Giappone di riversare in mare le acque contaminate di Fukushima "senza valutare le modalità di smaltimento sicure e senza consultare la comunità internazionale". Lo ha dichiarato in conferenza stampa la portavoce del ministero degli Esteri cinese, Hua Chunying, in riferimento alla scelta del governo di Tokyo di autorizzare lo scarico in mare dell'acqua contaminata da isotopi radioattivi stoccata a Fukushima. “Gli oceani sono proprietà condivisa dell'umanità" e il modo in cui vengono gestite le acque reflue della centrale nucleare di Fukushima "non è solo una questione interna al Giappone", ha dichiarato la portavoce cinese. Hua, citando un rapporto di revisione dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), ha evidenziato che "se le acque reflue di Fukushima contenenti trizio saranno scaricate in mare, ciò influenzerà inevitabilmente l'ambiente marino. Le acque reflue dovrebbero essere ulteriormente purificate per rimuovere altri radionuclidi". (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE