CILE

 
 

Cile: coronavirus, occupazione terapie intensive sale a 96,75 per cento

Santiago del Cile, 13 apr 09:43 - (Agenzia Nova) - Il livello di occupazione delle terapie intensive in Cile è salito al 96,75 per cento. Sono i dati resi noti ieri dal Dipartimento di statistica e informazione sulla salute (Deis) secondo cui sul totale di 4.158 unità solo 134 sono disponibili. Un totale di 3.203 sono utilizzate per pazienti Covid, 48 in più rispetto alle precedenti 24 ore. Si tratta, scrive il quotidiano “La Tercera”, del livello di occupazione più alto registrato fino a ora. Quanto ai contagi nelle ultime 24 ore si sono registrati 6.372 casi. Il 70 per cento dei nuovi casi tra il 4 e il 10 aprile corrisponde a un gruppo di età che va dai 20 ai 59 anni. Alla stessa fascia di età appartiene il 71 per cento dei casi in ingresso in terapia intensiva nello stesso periodo. Il livello dei contagi accumulati nel Paese sale a 1.082.920, con 45.021 casi attivi. Sempre nelle ultime 24 ore i nuovi decessi sono stati 137 e portano il totale delle morti legate al Covid a 24.483. Quanto al livello d positività questo si attesta all’8,42 per cento su 73.293 test Pcr realizzati.
(Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE