SCUOLA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Scuola: Provincia MB e Afol MB, presentato webinar formativo con focus sui giovani 'BrianzaRestart' (2)

Milano, 12 apr 15:56 - (Agenzia Nova) - "Il mondo del lavoro stava cambiando prima della pandemia e quando avremo superato l'emergenza sanitaria ci troveremo di fronte un mercato del lavoro in forte trasformazione in cui le professioni così come le intendiamo sono destinate a cambiare: di questo assunto devono essere consapevoli i giovani le cui aspettative, nel momento in cui guardano al mercato del lavoro, sono ancora legate ad una visione 'statica' del lavoro che li induce a ricercare 'il posto di lavoro' – possibilmente stabile nel tempo – piuttosto che a sviluppare una professionalità capace di adeguarsi ai mutamenti dei contesti lavorativi. Accanto alla capacità di presidiare il contenuto tecnico professionale del lavoro – le cosiddette hard skills – diventa fondamentale disporre di quell'insieme di capacità che permettono l'adattamento ai mutamenti dei contesti, il fronteggiamento di situazioni complesse e di sistemi di relazione articolate. Anche in questo caso non si tratta di adottare visioni rigidamente ancorate a classificazioni formali, magari contrapponendo hard skills – le competenze connesse ai contenuti tecnico professionali del lavoro – alle soft skills – le competenze di tipo trasversali concernenti attitudini, 'stili' e modalità di porsi nelle situazioni di lavoro ed all'interno di contesti organizzativi, ma riconoscere che è il diverso mix di competenze che determina il cambiamento del profilo professionale e che gli attuali sistemi di classificazione ed inquadramento delle professioni non permettono una lettura qualitativamente efficace dei mutamenti in atto e futuri. Dagli esperti è arrivato l'invito di riflettere su come sono strutturati i percorsi di istruzione e formazione ancora fortemente centrati sull'apprendimento formale, su come la logica dell'alternanza deve diventare una modalità di progettazione e realizzazione dei percorsi di apprendimento, anche valorizzando esperienze che avvengono "fuori" dei curricula (volontariato, ecc.), o in forme e momenti ad essi "aggregati" ma sempre 'estranei' (tirocini). La vera sfida non è quindi individuare le 'competenze del futuro' ma attrezzarsi per costruire ed offrire percorsi di apprendimento capaci di attivare nei giovani quella capacità di acquisire le risorse – in termini di competenze tecnico-professionali e competenze trasversali – necessarie ad affrontare contesti di azione diversi" spiegano gli organizzatori. Durante l'evento è stato presentato il Report "i giovani e il lavoro che cambia in provincia di Monza e Brianza: ripensare le competenze futuro" a cura di Pin, polo Universitario Città di Prato. Il Report è disponibile online: https://www.provincia.mb.it/Temi/Lavoro/i-dati-del-mercato-del-lavoro/i-giovani-e-il-lavoro-che-cambia-nella-provincia-mb/ (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE