LIBIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Libia: visita ministro Esteri greco a Bengasi certifica ritorno presenza diplomatica di Atene (3)

Tripoli, 12 apr 18:22 - (Agenzia Nova) - Al termine del suo incontro a Bengasi con il vice primo ministro libico, Hussein Atiya al Qatrani, Dendias ha assicurato che sarà riaperto a breve il consolato greco nel capoluogo della regione libica orientale della Cirenaica. Al centro dei colloqui tra le due parti sono stati il rafforzamento delle relazioni bilaterali e la disponibilità della Grecia ad assistere gli sforzi libici per la ricostruzione, oltre agli sviluppi regionali. Dendias ha inoltre affermato che la Grecia è disponibile a concordare con la Libia la definizione dei confini marittimi. Il ministro degli Esteri greco ha ringraziato il vice premier libico per la sua “presa di posizione” sul “memorandum illegale firmato” tra il Governo di accordo nazionale libico e la Turchia sulle zone marittime esclusive. “E grazie per avermi ricordato quello che già sappiamo, la decisione della Camera dei rappresentanti di non ratificare questo memorandum illegale”, ha aggiunto. Per questo motivo, Atene è “a disposizione della Libia per concordare le nostre zone marittime”, ha sottolineato il ministro degli Esteri greco. “Dopotutto, come mi hai giustamente detto, eravamo estremamente vicini nel 2010. Rimanevano solo poche cose per completare allora questo accordo”, ha ricordato il capo della diplomazia di Atene. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE