GIAPPONE

 
 

Giappone: coronavirus, Tokyo, Kyoto e Okinawa intensificano misure di contenimento

Tokyo, 09 apr 05:57 - (Agenzia Nova) - Il governo del Giappone decreterà oggi l'adozione di misure di contenimento della pandemia più rigide a Tokyo e nelle prefetture di Kyoto e Okinawa, in risposta all'aumento dei contagi sul territorio. Lo riferisce la stampa giapponese, evidenziando che la decisione giunge meno di tre settimane dopo la revoca dello stato di emergenza pandemica a Tokyo e in dieci altre prefetture del Paese. Tokyo, che tra meno di quattro mesi dovrà ospitare le Olimpiadi estive, ha segnalato oltre 500 nuovi casi di contagio per due giorni consecutivi, come non accadeva dall'inizio di febbraio. Tra le misure decretate dal governo figura la chiusura di ristoranti e locali notturni alle ore 20 nelle aree più densamente popolate, e un limite massimo di 5mila persone distanziate agli eventi pubblici. Il ministro di Stato incaricato della gestione della pandemia, Yasutoshi Nishimura, ha dichiarato che le nuove misure entreranno in vigore lunedì 12 aprile, e rimarranno in vigore sino al 5 maggio a Kyoto e Okinawa, e sino all'11 maggio a Tokyo. Nei giorni scorsi la governatrice di Tokyo, Yuriko Koike, aveva chiesto al governo di concederle l'autorità per proclamare uno stato di quasi-emergenza, nel timore di una propagazione di varianti virali più contagiosi durante il periodo delle festività primaverili noto come "Golden Week", tra la fine di aprile e l'inizio di maggio. (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE