SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: ministro Finanze Allawi promette a Teheran di ripagare “presto” i debiti

Baghdad, 12 apr 14:15 - (Agenzia Nova) - Il ministro delle Finanze dell’Iraq, Ali Allawi, ha promesso di ripagare “presto” i debiti accumulati dal Paese nei confronti dell’Iran. Il ministro iracheno lo ha detto in occasione di un incontro tenuto con il ministro della Cooperazione e del Lavoro e della Previdenza sociale di Teheran, Mohammad Shariatmadari, a Baghdad. Il ministro iraniano ha sottolineato durante l’incontro i numerosi denominatori comuni e le basi del buon vicinato tra i due Paesi, manifestando la disponibilità dell’Iran a condividere la sua esperienza, particolarmente negli ambiti legati al lavoro e alla previdenza sociale. Baghdad importa circa il 40 per cento del suo fabbisogno di energia elettrica e di gas da Teheran, e deve alla Repubblica islamica circa 7 miliardi di dollari per forniture arretrate mai pagate. Lo scorso dicembre 2020, la compagnia statale iraniana del gas (Nigc) ha perfino interrotto provvisoriamente le forniture destinate a Baghdad, a causa dei debiti accumulati dalla parte irachena. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE