BREXIT

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Brexit: Irlanda del Nord, aumentano le tensioni dopo le proteste degli unionisti (4)

Londra, 06 apr 16:37 - (Agenzia Nova) - Proprio questo partito co-governa a Belfast con il Dup e la vicepremier Michelle O’Neill, esponente del Sinn Fein, è intervenuta sulla questione scrivendo per il quotidiano “Irish News”. “Le persone stanno ora guardando oltre la Brexit, a un futuro nuovo e migliore in una nuova Irlanda”, ha dichiarato O’Neill sostenendo che il governo di Londra ha la responsabilità, in base agli accordi del Venerdì Santo, di organizzare un referendum sulle modifiche costituzionali “dando ai cittadini l’opportunità di dire la loro sul proprio futuro”. A suo modo di vedere, il segretario di Stato britannico ha il “dovere legale” di organizzare questo referendum in quanto è “chiaro che la società nel nord” sta cambiando la sua posizione; mentre anche il governo di Dublino ha il dovere di prepararsi per i cambiamenti costituzionali. (segue) (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE