REGNO UNITO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Regno Unito: caso Cameron, ex premier ammette "avrei dovuto agire diversamente" (2)

Londra, 12 apr 09:20 - (Agenzia Nova) - Downing Street ha sinora negato che Sunak abbia infranto il codice ministeriale. Cameron ha affermato che le proprie azioni siano state "male interpretate", anche se molti esperti ritengono che le azioni dell'ex premier siano particolarmente imbarazzanti per la sua figura, dato che uno dei punti della sua campagna elettorale prima di divenire primo ministro fu quello di regolare l'attività di lobbying. Nel 2010 infatti, prima di essere eletto, affermò che sarebbe stato "doloroso" aver a che fare con i lobbisti, ma avrebbe attaccato "il privilegio, l'eccesso e l'esenzione da regole normali (a cui hanno accesso i lobbisti) che ha infettato sinora il Parlamento". (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE