NAGORNO-KARABAKH

 
 

Nagorno-Karabakh: premier armeno Pashinyan, questione prigionieri di guerra non è ancora risolta

Mosca, 07 apr 15:31 - (Agenzia Nova) - La questione dei prigionieri e dei detenuti dopo la guerra fra Armenia e Azerbaigian nel Nagorno-Karabakh non è ancora stata risolta. Lo ha detto il primo ministro armeno Nikol Pashinyan al presidente russo Vladimir Putin durante un incontro oggi a Mosca. "Voglio sottolineare che in questo contesto c'è una questione molto importante che non è stata ancora risolta: la questione dei prigionieri di guerra, ostaggi e altri detenuti. Come abbiamo più volte discusso, secondo la dichiarazione del 9 novembre 2020, tutti gli ostaggi, i prigionieri di guerra, gli altri detenuti devono ritornare in patria. Ma, sfortunatamente, abbiamo ancora detenuti in Azerbaigian", ha detto Pashinyan. Il primo ministro armeno ha anche detto che Mosca e Erevan non hanno disaccordi su questo tema. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE