GERMANIA

 
 

Germania: AfD vuole l'uscita del Paese dall'Ue

Berlino, 11 apr 20:00 - (Agenzia Nova) - Alternativa per la Germania (AfD) vuole l'uscita del Paese dall'Ue e la fondazione di “una nuova comunità economica e di interessi europea” . È quanto si apprende dal programma del partito nazionalconservatore, che raccoglie consensi anche nella destra radicale, per le elezioni del Bundestag, che si terranno il 26 settembre prossimo. Come riferisce il quotidiano “Die Welt”, il documento è stato approvato al congresso che AfD ha tenuto a Dresda il 10 e 11 aprile. Nel programma, i nazionalconservatori affermano inoltre che la protezione dalla pandemia di Covid-19 non deve essere imposta dallo Stato, ma è responsabilità del singolo individuo. In particolare, AfD “respinge l'obbligo di indossare le maschere”. In materia di immigrazione, Alternativa per la Germania propone l'abbandono delle politiche di accoglienza, per esempio rifiutando “ogni ricongiungimento familiare” per i profughi. L'obiettivo è “preservare l'identità” della Germania, con una “rigorosa limitazione” dell'immigrazione. Per “Die Welt”, il programma elettorale di AfD rappresenta la vittoria della corrente di ultradestra del partito, che ha il proprio massimo esponente in Bjoern Hoecke. Presidente di AfD in Turingia, Hoecke ha guidato l'Ala (“Der Fluegel”), componente oltranzista della formazione, scioltasi ad aprile del 2020 e classificata come organizzazione di estrema destra dall'Ufficio federale per la protezione della Costituzione (BfV), l'agenzia di intelligence interna della Germania. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE