SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: rapporto Frost & Sullivan, Ericsson leader di mercato su infrastrutture 5G nel 2020

Roma, 09 apr 16:15 - (Agenzia Nova) - Con oltre 130 accordi commerciali e 83 reti 5G attive in tutto il mondo, la multinazionale svedese Ericsson è stata riconosciuta leader di mercato per le infrastrutture 5G nel 2020 dall’agenzia di consulenza Frost & Sullivan. Come riferisce un comunicato, Ericsson primeggia nel mercato delle reti 5G secondo il nuovo Frost Radar, forte anche della sua attuale leadership nel 4G. Lo studio di Frost & Sullivan prende in considerazione tutte le parti chiave dell’infrastruttura 5G: l’accesso radio (RAN), la rete di trasporto e la Core network. Nel loro ultimo report, Frost & Sullivan ha individuato le principali 20 aziende attive nel settore, selezionandole tra oltre 100 realtà. Queste aziende guidano il mercato in generale oppure uno o più segmenti di esso. Il Frost Radar valuta la posizione delle aziende in una particolare industria utilizzando punteggi di Crescita (Growth Index) e Innovazione (Innovation Index), come evidenziato nella metodologia Frost Radar. Jan Karlsson, Senior Vice President e Head of Digital Services, Ericsson, afferma: “Essere riconosciuti come leader nel Frost Radar per l’infrastruttura di rete 5G evidenzia, ancora una volta, la leadership della tecnologia Ericsson, la sua competitività sul mercato, la capacità d’innovazione e, ancora più importante, il nostro impegno verso i nostri clienti. Continuiamo a investire molto nel 5G per assicurarci di avere il miglior portfolio di soluzioni e professionisti qualificati per andare incontro ai bisogni dei nostri clienti”. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE