AMERICA LATINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

America latina: con i vaccini Pechino accelera la penetrazione economica nel continente (4)

Roma, 04 apr 19:00 - (Agenzia Nova) - In molti paesi della regione, inoltre, quello cinese, insieme a quello russo, è stato il vaccino che per primo ha permesso di avviare la campagna di immunizzazione, a causa dei ritardi nelle consegne delle forniture messe a disposizione dal meccanismo Covax, pensato dall’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) per permettere anche ai paesi con meno risorse l’accesso ai vaccini. È il caso della Bolivia, ma anche del Venezuela, dove la crisi politica in corso, unita all’isolamento internazionale del governo di Nicolas Maduro, sta impedendo di fatto al Paese di avere accesso alle dosi messe a disposizione da Covax. Alla presenza predominante della Cina e della Russia nel panorama delle forniture vaccinali in America latina si affianca, seppure in misura minore, quella dell’India presente, spesso con donazioni, soprattutto nei paesi dell’America centrale e nelle isole caraibiche. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE