PERù

 
 

Perù: 12 pazienti Covid morti per mancanza di ossigeno, procura apre indagine

Lima, 11 apr 13:42 - (Agenzia Nova) - La procura del Perù ha aperto una indagine preliminare sulla morte di 12 persone affette da Covid-19 per mancanza di ossigeno nell’ospedale di Talara, nel nord-ovest del paese. Lo riferisce il quotidiano “El Comercio”. Secondo quanto riferito da fonti giudiziarie i fatti sono avvenuti nella mattina di venerdì 9 aprile, quando la struttura sanitaria si è ritrovata priva di scorte di ossigeno a uso medico. Il deputato del partito Acción Popular e presidente della Commissione Covid del Congresso, Leonardo Inga, ha chiesto al ministero della Salute una informativa per chiarire le responsabilità di quanto avvenuto. Il governo peruviano ha di recente approvato misure straordinarie per l'acquisizione dai privati di impianti di generazione di ossigeno per uso medico, bombole e altri dispositivi. A partire da febbraio, inoltre, il Perù ha iniziato a importare ossigeno dall'estero per rifornire i propri ospedali, soprattutto nella capitale e nella regione dell'Amazzonia. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE