IRAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iran: guasto al sito nucleare di Natanz dopo l’avvio di nuove centrifughe

Teheran, 11 apr 11:10 - (Agenzia Nova) - Il sito nucleare iraniano di Natanz ha subito oggi un guasto che ha coinvolto la sua rete elettrica, poche ore dopo l'avvio di nuove centrifughe in grado di arricchire l'uranio in modo molto più veloce di prima. Lo ha confermato Behrouz Kamalvandi, portavoce dell'Organizzazione per l'energia atomica dell'Iran (Aeoi), citato dall’emittente televisiva statale dell’Iran. Si tratta dell'ultimo di una serie di misteriosi incidenti in uno dei siti più protetti di Teheran avvenuto, peraltro, mentre sono ripresi i negoziati sull'accordo nucleare iraniano con le potenze mondiali. Israele era stata accusata di un attacco contro un avanzato impianto di sviluppo e assemblaggio di centrifughe a Natanz nel luglio 2020. Lo Stato ebraico è considerato responsabile, insieme agli Stati Uniti, del virus Stuxnet che ha sabotato le centrifughe di arricchimento iraniane un decennio fa. (segue) (Irt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE