DIFESA

 
 

Difesa: capo Pentagono in Israele, previsti incontri con Netanyahu e Gantz

Gerusalemme, 11 apr 10:47 - (Agenzia Nova) - Il segretario alla Difesa Usa, Lloyd Austin, è atterrato oggi in Israele. Si tratta della prima visita di alto livello in Medio Oriente da parte del capo del Pentagono da quanto il presidente Usa, Joe Biden, si è insediato alla Casa Bianca il 20 gennaio scorso. Austin, riferisce il quotidiano “Haaretz”, incontrerà il primo ministro Benjamin Netanyahu e il ministro della Difesa Benny Gantz. Secondo quanto riferito dal Pentagono le parti “porteranno avanti le consultazioni sulle priorità condivise e riaffermeranno l'impegno degli Stati Uniti per il partenariato strategico Usa-Israele e il potenziale militare qualitativo di Israele”. Il segretario Usa farà tappa anche in Germania, nel Regno Unito e presso il quartier generale della Nato, in Belgio. L'agenda del viaggio prevede incontri con i leader militari e di governo di quei Paesi, "per discutere l'importanza delle relazioni di difesa internazionali, e rafforzare l'impegno degli Stati Uniti alla deterrenza e alla difesa, alla condivisione degli oneri, e alla tenuta della sicurezza trans-atlantica”. In Germania, il segretario incontrerà il ministro della Difesa, Annegret Kramp-Karrenbauer, e il consigliere per la politica estera e di sicurezza del cancelliere Angela Merkel, Jan Hecker. In Belgio Austin si confronterà con il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, per discutere di "come l'alleanza stia affrontando la condotta destabilizzante della Russia, l'ascesa della Cina, il terrorismo e sfide globali come la Covid-19 e il mutamento climatico". L'ultima tappa del viaggio di Austin sarà il Regno Unito, dove il segretario incontrerà l'omologo Ben Wallace. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE