CAMERUN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Camerun: governo pronto a stanziare oltre 1,3 miliardi di euro per rilanciare l'economia post-Covid

Yaoundé, 08 apr 12:11 - (Agenzia Nova) - Il governo del Camerun ha annunciato un piano di triennale di ripresa per rilanciare la sua economia, entrata in recessione lo scorso anno a causa della pandemia di Covid-19 con una contrazione del 2,6 per cento. Il programma, ha spiegato l'esecutivo in un documento citato da "Actu Cameroun", prevede di stanziare 871,8 miliardi di franchi Cfa (pari a oltre 1,3 miliardi di euro) sul periodo 2021-2023, sull'onda della legge finanziaria di quest'anno e con l'obiettivo, in particolare, di sostenere da un lato le attività più colpite dalla crisi, dall'altro quelle in grado di favorire una rapida ripresa del settore produttivo. Nel documento, intitolato "Piano di ripresa economica post-Covid-19", si precisa che le misure previste mirano a "rafforzare la capacità di resilienza del tessuto economico locale a fronte di shock esterni”, con l'obiettivo di "situare la crescita economica sul tasso di riferimento della Vision 2035". Quest'ultimo, un documento programmatico sullo sviluppo redatto nel 2009 dal governo camerunese, ha fissato il tasso di crescita medio annuo al 4,7 per cento nel periodo 2020-2022, al 7,7 per cento per il 2023-2025 ed al 9,3 per cento per il 2026-2030. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE