SUDAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Sudan: scontri tribali in Darfur occidentale, bilancio sale a 87 morti e 191 feriti

Khartum, 07 apr 17:37 - (Agenzia Nova) - È salito ad almeno 87 morti e 191 feriti il bilancio degli scontri intercomunitari scoppiati nel fine settimana nella città sudanese di El Geneina, capitale dello Stato del Darfur occidentale. Lo rende noto in un comunicato il Comitato dei medici sudanesi. Il precedente bilancio parlava di 56 morti e 132 feriti. Secondo quanto riferito dal Comitato, gli scontri sono scoppiati tra membri della tribù araba rizeigat e quelli della comunità masalit in seguito all'uccisione di due membri di quest'ultima. Le circostanze della loro morte non sono ancora state chiarite, ma il fatto è bastato ad accendere nuove violenze. Dopo il ritiro della Missione congiunta delle Nazioni Unite e dell'Unione africana in Darfur (Unamid), le violenze nelle comunità della regione sono nuovamente aumentate, impedendo anche agli operatori umanitari di fare il loro lavoro: un medico del Comitato ha confermato che uomini armati hanno aperto il fuoco su un'ambulanza, ferendo tre operatori sanitari, mentre il portavoce di un'organizzazione locale che aiuta i rifugiati in Darfur ha dichiarato che un colpo di mortaio ha colpito un campo per sfollati a El Geneina, facendo divampare un incendio che ha bruciato diverse case. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE