UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: Coldiretti, stop ad aceto balsamico sloveno sopo rinvio

Roma, 03 mar 18:04 - (Agenzia Nova) - L’inaccettabile scippo del nome "aceto balsamico" da parte della Slovenia mette a rischio un miliardo di euro di valore al consumo e rappresenta un attacco all'intero sistema del made in Italy di qualità. E' quanto denuncia in una nota la Coldiretti nel chiedere alla Commissione europea di rigettare la richiesta del Paese slavo dopo la decisione di ritardare di tre mesi l’istruttoria. Contro la scelta del governo sloveno di varare una norma con la quale qualsiasi miscela di aceto di vino con mosto concentrato si potrà chiamare, e vendere, come "aceto balsamico" si sono espressi il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e OriGIn, l’organizzazione internazionale delle indicazioni geografiche di cui la Coldiretti fa parte. L’iniziativa slovena rischia anche di andare a ingrossare il mercato internazionale del falso che fattura già oltre 100 miliardi di euro miliardi di euro utilizzando impropriamente parole, colori, località, immagini, denominazioni e ricette che, secondo un’analisi Coldiretti e Filiera Italia, si richiamano all'Italia per prodotti taroccati che non hanno nulla a che fare con la realtà nazionale. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE