MOLDOVA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Moldova: premier ad interim, lo stato di emergenza viene utilizzato per scopi politici

Chisinau, 08 apr 10:07 - (Agenzia Nova) - L'istituzione dello stato di emergenza per un periodo di 60 giorni è ingiustificata: tale proposta per un periodo di due mesi non appartiene al governo. Lo ha detto il premier ad interim della Moldova, Aureliu Ciocoi, parlando all'emittente televisiva moldava "Tv 8". Secondo Ciocoi, l'esecutivo ad interim ha lasciato alla discrezione del Parlamento l'istituzione dello stato di emergenza, essendo i deputati quelli che hanno stabilito il periodo di 60 giorni. Il premier ad interim afferma che l'istituzione dello stato di emergenza per un periodo di 60 giorni "è illogico, dato che era necessario introdurre lo stato di emergenza per un solo mese, con la possibilità di prorogarlo". (segue) (Moc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE