CINA-GERMANIA

 
 

Cina-Germania: appello di Xi a Merkel per migliorare relazioni Pechino-Ue

Berlino, 07 apr 22:40 - (Agenzia Nova) - Il presidente cinese Xi Jinping ha rivolto un appello alla cancelliera tedesca, Angela Merkel, affinché si adoperi per il miglioramento delle relazioni tra Pechino e l'Ue, recentemente attraversate da tensioni. È quanto riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, riassumendo il contenuto del colloquio telefonico avuto oggi da Xi con Merkel. In particolare, il presidente cinese ha invitato l'Ue a non lasciarsi coinvolgere nella politica degli Stati Uniti nei confronti di Pechino. Per Xi, infatti, l'Unione europea deve “giungere in maniera indipendente a un giudizio corretto” sulla Cina e ottenere “una reale autonomia strategica”. A marzo scorso, per la prima volta dal 1989, l'Ue ha imposto alla Cina sanzioni per la violazione dei diritti umani degli uiguri, la minoranza musulmana che popola la provincia dello Xinjang nell'ovest del Paese. La mossa è stata attuata dall'Ue in stretto coordinamento con gli Usa. Pechino ha risposto con misure punitive contro eurodeputati e accademici europei. Per Xi, ora Cina e Ue devono “rispettarsi a vicenda ed eliminare le interferenze”. La Cancelleria federale ha confermato la telefonata tra il capo dello Stato e Merkel, indicando in termini generali che anche “questioni aperte” sono state oggetto del colloquio. In un comunicato, la cancelliera tedesca ha affermato di “sottolineare l'importanza del dialogo in tutta la gamma dei rapporti” tra Germania e Cina, “compresi quelli in cui vi sono divergenze di opinione”. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE