Esteri

Mostra l'articolo per intero...
 
 

I fatti del giorno - Nord Africa

Roma , 09 mar 12:00 - (Agenzia Nova) - Energia: Egitto, Shell venderà asset nel Deserto occidentale per oltre 900 milioni di dollari - La società anglo-olandese Shell ha stipulato un accordo per vendere a Cheiron Petroleum Corporation a Cairn Energy Plc parte dei propri asset a monte (upstream) nel Deserto occidentale egiziano per un valore di 926 milioni di dollari. Lo riferisce oggi un comunicato stampa di Shell. L’intesa riguarda la partecipazione di Shell Egitto in 13 concessioni onshore e la sua quota all’interno di Badr el-Din Petroleum Company (Bapetco). L’accordo è soggetto all’approvazione governativa e normativa e dovrebbe essere completato nella seconda metà del 2021, si legge nel comunicato stampa. L’intesa parte da un prezzo base di 646 milioni di dollari, con ulteriore esborso fino a un massimo di 280 milioni di dollari tra il 2021 e il 2024, a seconda del prezzo del petrolio e dei risultati esplorativi. L’intesa “consentirà a Shell di concentrarsi sull’esplorazione offshore e sulla catena del valore integrata in Egitto, compresi sette nuovi blocchi nel delta del Nilo, nel Mediterraneo occidentale e nel Mar Rosso”, ha dichiarato Wael Sawan, direttore upstream di Shell. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE