SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Somalia: rientrato a Mogadiscio contingente di truppe Gorgor addestrato in Turchia

Mogadiscio, 09 mar 11:36 - (Agenzia Nova) - Un contingente di truppe Gorgor, parte dell’esercito nazionale somalo, è atterrato all'aeroporto internazionale Aden Abdulle di Mogadiscio dopo mesi di addestramento in Turchia. Nel filmato girato all'aeroporto e ripreso dal sito d’informazione “Garowe Online” compaiono militari indossare i tipici berretti rossi e scandire slogan patriottici in segno di solidarietà con le autorità. Secondo quanto riferito da fonti citate da “Garowe Online”, il contingente sarà inquadrato nel 15mo battaglione e verrà dispiegato in missioni complesse volte alla liberazione di varie parti del Paese dai militanti di al Shabaab. Le truppe Gorgor e la forza di polizia speciale Haramad sono le unità più importanti addestrate da Ankara, principale sponsor del governo federale di Mogadiscio e impegnata in prima linea per la sicurezza della Somalia. L’arrivo del contingente giunge nel mezzo di dello stallo pre-elettorale che va avanti da mesi e che vede coinvolto il governo federale, da una parte, e l'opposizione e alcuni Stati regionali, dall’altra. Proprio la presenza di truppe addestrate dalla Turchia e dagli Stati Uniti (è il caso dell’unità Danab) desta i sospetti dell’opposizione che teme che il presidente uscente Mohamed Abdullahi “Farmajo” (il cui mandato è formalmente scaduto lo scorso 8 febbraio) possa utilizzarle per reprmiere il dissenso ed estendere il suo mandato al potere invece di indirizzarle alla lotta contro al Shabaab. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE