GIAPPONE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Giappone: crescita quarto trimestre rivista al ribasso all'11,7 per cento (4)

Tokyo, 09 mar 05:34 - (Agenzia Nova) - Le esportazioni del Giappone hanno registrato la crescita più sostenuta da 27 mesi a questa parte a gennaio, proseguendo il recupero dopo la fase acuta dell'emergenza pandemica grazie alla domanda della Cina e di altre economie asiatiche. Secondo i dati preliminari pubblicati dal ministero delle Finanze giapponese lo scorso 17 febbraio, il mese scorso le esportazioni della terza economia mondiale sono cresciute del 6,4 per cento su base annua, a 5,780 miliardi di yen (54,5 miliardi di dollari). Si tratta del dato migliore da ottobre 2018, e del secondo mese consecutivo di crescita dell'export, che a dicembre ha registrato una espansione del 2 per cento annuo. A trainare la crescita dell'export giapponese sono state le spedizioni verso la Cina (più 37,5 per cento), assieme a un aumento del 19,4 per cento delle spedizioni di merci verso la regione asiatica nel suo complesso. Il forte aumento della domanda cinese riflette in parte il periodo di festività del Nuovo anno lunare, che quest'anno cade a metà febbraio, anziché a fine gennaio come l'anno scorso. Tra le voci dell'export che hanno registrato il maggiore aumento della domanda figurano i semiconduttori. Le importazioni di merci da parte del Giappone sono invece calate a gennaio del 9,5 per cento a 6.100 miliardi di yen, in calo per il 21mo mese consecutivo per effetto del calo del prezzo del petrolio greggio. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE