REGNO UNITO

 
 

Regno Unito: Downing Street, riduzione aiuti umanitari potrebbe non passare per voto dei Comuni

Londra, 08 mar 16:52 - (Agenzia Nova) - Downing Street ha fatto sapere che la prevista riduzione degli aiuti umanitari internazionali del Regno Unito potrebbe non passare attraverso un voto della Camera dei comuni. Questo passaggio, infatti, potrebbe portare alla bocciatura del provvedimento governativo per mani di diversi dissidenti presenti nella maggioranza conservatrice. Molti esperti fanno notare tuttavia che non portare in Parlamento una decisione del genere potrebbe comunque portare a "un'ondata di cause legali" da parte di diverse organizzazioni umanitarie e per la difesa dei diritti umani. Il portavoce del primo ministro britannico ha rifiutato di commentare se il taglio dallo 0,7 allo 0,5 per cento del Pil del Regno Unito destinato in aiuti umanitari sarà stato votato in Parlamento. Il portavoce si è limitato ad affermare che il governo è intenzionato a portare avanti la propria decisione. Il ministro degli Esteri Dominic Raab informerà il parlamento circa il percorso legislativo che il provvedimento seguirà. Il governo di Londra sarebbe impegnato a livello legale ad investire lo 0,7 per cento del Pil da una legge del 2015.

(Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE