USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: slitta a mercoledì voto Camera su piano aiuti, Biden pronto alla firma

New York, 08 mar 22:18 - (Agenzia Nova) - Il voto alla Camera dei rappresentanti Usa sul piano di aiuti anti-Covid da 1.900 miliardi – approvato nel fine settimana dal Senato – dovrebbe tenersi mercoledì 10 marzo, anziché domani. Lo riferisce l’emittente “Cnn” citando fonti del Partito democratico. Intanto il presidente statunitense, Joe Biden, ha assicurato nel corso della visita a un centro medico per veterani di guerra, di essere pronto a firmare il piano "quanto prima possibile" Il Senato ha approvato con 50 voti a favore e 49 contrari il piano di salvataggio dell’economia. La minoranza repubblicana si è opposta all’unanimità al pacchetto di aiuti, il terzo preparato dal Congresso dopo l’arrivo della pandemia di coronavirus negli Stati Uniti. Il piano dovrà ora tornare alla Camera dei rappresentanti, chiamata ad approvare gli emendamenti inseriti dai senatori, prima di passare alla scrivania di Biden per la firma finale. Si tratta di poco più di una formalità, poiché il Partito democratico gode di una solida maggioranza alla camera bassa del Congresso. Il pacchetto prevede assegni da 1.400 dollari per centinaia di milioni di cittadini, sussidi di disoccupazione da 300 dollari a settimana fino al prossimo 6 settembre, fondi per la distribuzione dei vaccini e aiuti a Stati, scuole e piccole imprese messe in difficoltà dagli effetti della pandemia. Si tratta della prima grande azioni legislativa da presidente degli Stati Uniti di Joe Biden, che in queste settimane ha più volte ripetuto come dall’approvazione del piano dipendesse la capacità dell’amministrazione di portare avanti la propria agenda nei prossimi mesi. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE