UE

 
 

Ue: commissario Breton, aiutare Russia e altri Paesi a produrre i loro vaccini

Parigi, 08 mar 19:17 - (Agenzia Nova) - Bisogna aiutare la Russia e gli altri Paesi al di fuori di Stati Uniti e Unione europea a produrre i loro vaccini contro il coronavirus. Lo ha detto Thierry Breton, commissario europeo al Mercato Interno, in un'intervista rilasciata all'emittente francese "France 2". "Il problema per tutti coloro che hanno inventato dei vaccini è produrli e la salvezza verrà dagli Stati Uniti e dall'Europa", ha detto Breton. "Ma al momento la priorità è che i nostri stabilimenti possano lavorare sui vaccini europei", ha detto il commissario europeo, spiegando che entro la fine di quest'anno si arriverà a una capacità di produzione in Europa tra i 2 e i 3 miliardi di vaccini. Un nuovo vaccino sarà accettato "molto probabilmente questa settimana, quello di Johnson & Johnson, portando a quattro il numero di vaccini distribuiti", ha detto Breton. Il commissario europeo ha poi evocato il colloquio previsto per oggi con l'omologo statunitense Jeffrey Zients. "Abbiamo deciso di lavorare insieme perché (Europa e Stati Uniti) sono i soli due continenti che permetteranno di uscire da questa situazione", ha affermato Breton. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE