TUNISIA

 
 

Tunisia: ministro Trasporti, piano rilancio Tunisair entro ultimo trimestre 2021

Tunisi, 08 mar 19:33 - (Agenzia Nova) - Un piano di salvataggio per la compagnia aerea tunisina Tunisair sarà elaborato dal ministero dei Trasporti tunisino e sarà pronto durante entro l’ultimo trimestre del 2021. Lo ha dichiarato il ministro dei Trasporti e della Logistica della Tunisia, Moez Chakchouk. Parlando durante un'audizione della commissione per la Riforma amministrativa dell’Assemblea dei rappresentanti del popolo (il parlamento monocamerale tunisino), il ministro ha dichiarato che la compagnia ha avuto risultati positivi fino al 2010, con utili pari a circa 154 milioni di euro. Tuttavia dopo il 2010 la compagnia è piombata in uno stato di crisi che l’ha portata nel 2020 a registrare perdite per oltre 338 milioni di euro. Il ministro ha sottolineato che la situazione finanziaria di Tunisair è peggiorata con una diminuzione del margine di profitto nonostante lo Stato abbia rilevato, nel 2014, i debiti della compagnia aerea con l'Ufficio aviazione civile e aeroporti (Oaca). Il ministro ha osservato che i debiti della compagnia aerea sono ingenti e si dividono in debiti nei confronti di entità straniere per un valore di 156 milioni di euro, dovuti all'acquisto degli aerei nel 2014, e debiti nei confronti di entità locali pari a 125 milioni di euro. Il ministro ha indicato che la flotta di aeromobili in esercizio è attualmente composta da nove aerei, precisando che a causa della scarsa manutenzione la flotta potrebbe scendere a quattro velivoli durante la prossima stagione estiva se non verranno trovare le risorse necessarie. In totale la compagnia vanta una flotta di 29 aeromobili ma solo 18 di questi hanno i requisiti di operatività. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE