UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Ue: la Germania è il Paese più colpito dalle notizie false diffuse dalla Russia

Berlino, 08 mar 19:45 - (Agenzia Nova) - È la Germania lo Stato membro dell'Ue più colpito dalle notizie false diffuse dalla Russia, con oltre 700 casi dal 2015. È quanto si apprende da un rapporto della Task force per la comunicazione strategica Est del Servizio europeo per l'azione esterna (Seae), che il settimanale “Der Spiegel” afferma di aver visionato. Dopo la Germania, i Paesi europei bersaglio delle “fake news” russe sono Francia, Italia e Spagna, con rispettivamente oltre 300, 170 e 40 casi. Secondo il Seae, il primato della Germania non si spiega esclusivamente con il fatto che si tratta dello Stato membro di maggiori dimensioni. Si deve, infatti, notare che “Mosca considera parti della politica e dell'opinione pubblica” del Paese “più amichevoli” nei confronti della Russia che in altri Paesi europei. Pertanto, il Cremlino “sfrutta la disponibilità al dialogo di Europa e Germania”, dicendosi sempre pronto alle trattative, ma allo stesso tempo consentendo attacchi di disinformazione contro la Repubblica federale tedesca e altri Stati membri, nonché “atti di aggressione contro il popolo russo e gli Stati vicini alla Russia”. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE