MEDIO ORIENTE

 
 

Medio Oriente: Covid, autorità israeliane avviano vaccinazione lavoratori palestinesi

Gerusalemme, 08 mar 17:33 - (Agenzia Nova) - Le autorità di Israele hanno dato il via oggi alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19 dei lavoratori palestinesi in Israele e nelle comunità ebraiche di Giudea e Samaria. Lo riferisce un comunicato del Coordinamento delle attività governative nei Territori (Cogat), unità dell’amministrazione israeliana. La campagna, guidata dal Cogat, dall’Amministrazione civile e dal ministero della Salute israeliano, in cooperazione con l’Autorità per i valichi terrestri, mira al “mantenimento della salute pubblica e del funzionamento dell’economia”. Secondo il capo del Dipartimento operativo del Cogat, colonnello Eyal Zevi, “il virus non ha confini geografici e perciò la vaccinazione dei lavoratori palestinesi è un interesse comune a entrambe le parti”. A partire da stamattina sono state rese operative sedi per la vaccinazione presso i valichi in Giudea e Samaria, e nell’arco delle prossime due settimane ogni lavoratore che desideri essere vaccinato potrà farlo, in coordinamento con il suo datore di lavoro e le autorità governative competenti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE