SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: Standard Ethics alza l’outlook da “stabile” a “positivo”

Milano, 08 mar 16:15 - (Agenzia Nova) - Standard Ethics, agenzia di rating indipendente che misura la sostenibilità delle imprese, ha annunciato di aver alzato l'Outlook di A2A da "Stabile" a "Positivo". Inoltre, l’agenzia ha anche confermato il rating corporate “EE” che corrisponde a “Strong”. Secondo il giudizio di Standard Ethics infatti, le implementazioni strategiche e tecnologiche messe in campo da A2A in materia ambientale hanno consentito di confermare e incrementare gli obiettivi di sostenibilità a medio-lungo termine. "La sostenibilità guida la nuova strategia impostata da A2A ed enucleata nel piano industriale, con orizzonte temporale a 10 anni, presentato nel mese di gennaio che si focalizza su due macrotrend industriali, economia circolare e transizione energetica, a cui tutte le Aree di Business aziendali contribuiranno - si legge in una nota di A2A - Una direzione industriale a cui corrisponde un nuovo posizionamento di A2A come Life Company, ovvero una società che non è più solo fornitore di servizi, ma è capace di prendersi cura delle persone, un’azienda attenta e responsabile che crede nell’adozione di nuovi stili di vita, di produzione e di consumo e che promuove una visione del mondo condivisa e rispettosa del futuro. Questo approccio vuole dunque consentire ad A2A di continuare a crescere contribuendo significativamente al percorso di decarbonizzazione, così come delineato dall’Accordo di Parigi sul contenimento dei cambiamenti climatici. Il 70% degli investimenti complessivi previsti nel Piano rientra infatti nella categoria degli investimenti sostenibili in coerenza con i criteri identificati, ad oggi, dall’Unione Europea". “La nostra strategia di lungo periodo è supportata da un piano di investimenti da oltre 16 miliardi di euro dedicati allo sviluppo dell’economia circolare e alla transizione energetica, il 90% dei quali è in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs). Abbiamo, inoltre, lavorato per superare il concetto di multiutility per diventare una Life Company nella quale tutte le azioni sono finalizzate a realizzare infrastrutture strategiche e innovative per la crescita sostenibile e il rilancio del nostro Paese. L’upgrade del rating di Standard Ethics ci conferma che siamo sulla giusta strada e ci sprona a continuare lungo il percorso individuato e condiviso con i nostri stakeholders”, ha dichiarato l’Amministratore delegato di A2A Renato Mazzoncini. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE