SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Spagna, nel 2020 per Cepsa perdite per 919 milioni di euro

Madrid, 08 mar 14:00 - (Agenzia Nova) - La compagnia petrolifera spagnola Cepsa nel ha registrato una perdita netta di 919 milioni di euro, rispetto agli utili di 820 milioni di euro dell'anno precedente, a causa dell'impatto della pandemia del coronavirus. La società energetica è stata particolarmente colpita nella prima metà dell'anno a causa del calo dei prezzi del petrolio, che ha portato il gruppo ad accumulare svalutazioni per circa 920 milioni di euro. Ceps, tuttavia, ha evidenziato in una nota che il margine operativo lordo (Ebitda) è stato positivo in tutte le linee di business (in particolare i prodotti chimici) ed ha raggiunto 1,1 miliardi di euro. L'amministratore delegato di Cepsa, Philippe Boisseau, ha dichiarato che il 2020 è stato un anno "estremamente complesso" per l'industria del petrolio e del gas in tutto il mondo, in cui la priorità fin dall'inizio della pandemia del gruppo è stata "continuare a garantire la sicurezza, la salute e la protezione di tutti dipendenti, clienti e fornitori". Lo scorso anno, la società ha investito 652 milioni di euro, principalmente per aumentare l'efficienza dei suoi impianti industriali. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE