SPECIALE ENERGIA

 
 

Speciale energia: Cina, il governo prevede più investimenti sul carbone nei prossimi 5 anni

Pechino, 08 mar 14:00 - (Agenzia Nova) - Nei prossimi cinque anni la Cina aumenterà gli investimenti sul carbone per alimentare la propria economia, destinando risorse modeste agli obiettivi di transizione ecologica. È quanto emerge dal piano quinquennale annunciato dal premier Li Feqiang, che non contiene novità in merito all’obiettivo zero emissioni entro il 2060 precedentemente annunciato da Pechino. Non viene neanche previsto un limite massimo al consumo totale di energia, come auspicavano gli ambientalisti. Viene invece confermato l’obiettivo di ridurre del 18 per cento, come negli scorsi cinque anni, il totale di carbonio emesso per unità di prodotto interno lordo (Pil). Siccome tuttavia l’obiettivo di crescita del Pil per il 2021 viene fissato al 6 per cento, la Cina dovrebbe assistere a un aumento delle emissioni per l’anno in corso. Anche secondo un rapporto dell’Associazione nazionale cinese del carbone, pubblicato questa settimana, la domanda di carbone dovrebbe aumentare quest’anno, facendo leva in particolare sulla crescita della produzione interna. Secondo la stessa fonte, il consumo di carbone dovrebbe crescere del 6 per cento entro il 2025. (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE