ELEZIONI USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Elezioni Usa: ex procuratore federale Powell guida causa contro risultati in Georgia

New York, 27 nov 2020 05:05 - (Agenzia Nova) - L’ex procuratrice federale Sidney Powell guida una nuova causa legale contro l’esito delle elezioni generali in Georgia. L’iniziativa legale, anticipata dalla stessa Powell nel corso delle ultime due settimane, elenca 30 diverse circostanze di frode che avrebbero segnato il voto dello scorso 3 novembre, in aggiunta ad una serie di presunte irregolarità. La causa si basa su una serie di testimonianze giurate di testimoni ed esperti. Tra le altre cose, la causa promossa da Powell punta a dimostrare che il software del sistema di voto Dominion è accessibile e manipolabile da attori stranieri, e presenta a sostegno di tale tesi la dichiarazione giurata di un ex analista di intelligence elettronica delle Forze armate. Un’altra teoria, sostenuta da una dichiarazione giurata di un “ex funzionario in posizione di responsabilità elettorale” a Caracas, e parzialmente secretata al pubblico, afferma che il software utilizzato dia Dominion sia direttamente derivato da quello utilizzato dal governo venezuelano al fine di manipolare l’esito delle elezioni in quel paese. Una terza dichiarazione giurata è di un soggetto che afferma di essere cugino di Anthony Mujica, ex amministratore delegato di un’altra società fornitrice di sistemi di voto elettronico, Smartmatic, che ha partecipato allo sviluppo del software utilizzato da Dominion. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE