GERMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Germania: “Der Spiegel”, Cdu e Csu sono “nel panico”

Berlino, 08 mar 09:00 - (Agenzia Nova) - Unione cristiano-democratica (Cdu) e Unione cristiano-sociale (Csu) sono “nel panico”. È quanto afferma il settimanale “Der Spiegel”, che in questo modo riassume la difficile situazione in cui si dibatte il fronte democristiano-conservatore in Germania. A poco più di sei mesi alle elezioni che si terranno nel Paese il 26 settembre, Cdu e Csu devono far fronte a una serie di incidenti già in grado di erodere i consensi delle due forze di maggioranza relativa nel governo di Grande coalizione, formato con il Partito socialdemocratico tedesco (SpD). Sui democristiano-conservatori si ripercuotono in primo luogo le carenze e i ritardi della campagna di vaccinazione contro il coronavirus in corso in Germania. Il ministro della Salute, Jens Spahn, è infatti esponente della Cdu ed è da settimane severamente criticato per tali inefficienze. Della Cdu è anche il ministro dell'Economia e dell'Energia, Peter Altmaier, accusato dei ritardi nell'erogazione degli aiuti contro la crisi. Tutte le critiche convergono sulla cancelliera Angela Merkel, che dell'Unione cristiano-democratica è tata presidente dal 2000 al 2018. Vi è poi lo scandalo delle maschere di protezione, in cui è indagato per corruzione Georg Nuesslein, deputato della Csu al Bundestag. (segue) (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE