8 MARZO

 
 

8 marzo: Michel, trasformazione società ed economia solo con uguaglianza genere

Bruxelles, 08 mar 10:52 - (Agenzia Nova) - Non sarà possibile la trasformazione della società e dell'economia vero un mondo migliore finché le donne non saranno davvero uguali agli uomini. Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in un video messaggio su Twitter in occasione della giornata internazionale della donna. "Stiamo vivendo un periodo molto difficile da un anno", dove "il Covid ha ribaltato le nostre vite" e "ha portato via delle vite, troppe vite, in Europa e nel mondo", ha ricordato. "Abbiamo resistito", "abbiamo dovuto imparare a resistere" e "non avremmo mai potuto farlo, senza le donne che hanno combattuto. Senza le donne che sono state e continuano a essere in prima linea nella nostra battaglia contro il Covid", ha sottolineato. "Queste donne sono i tre quarti del personale sanitario e di cura dell'Europa e hanno permesso agli ospedali di farcela. Donne che non hanno mai smesso di lavorare" e che hanno "lavori part-time" o si trovano "nell'economia informale" e che spesso sono "troppo vulnerabili".

Michel ha ribadito che "le donne spesso portano un peso più grande", quello dell'organizzazione della vita familiare, "reso ancora più difficile dalla chiusura delle scuole e degli asili", e che hanno sopportato con il lockdown "un aumento della violenza domestica". Per Michel, "è grazie alla loro resistenza, che abbiamo potuto resistere" e "ora più che mai, dobbiamo loro uguaglianza di diritti ed eque opportunità, che non sono ancora garantite". Per il presidente del Consiglio europeo, "non è accettabile che le donne guadagnino il 15 per cento in meno degli uomini in Europa. O che le opportunità di carriera per le donne siano inferiori rispetto a quelle per i loro colleghi uomini". Michel ha concluso ricordando che l'Unione europea "ha annunciato un piano di rilancio e trasformazione" per il dopo Covid dove "l'uguaglianza di genere deve essere uno dei principi fondamentali". Perché "non riusciremo a trasformare le nostre società e le nostre economie" verso "un mondo migliore e più giusto fin tanto che le donne non saranno davvero uguali agli uomini". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE