SUDAN

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Sudan: procuratrice generale Cpi a colloquio con autorità, prossima visita ad aprile

Khartum, 08 mar 10:51 - (Agenzia Nova) - Una delegazione della Corte penale internazionale (Cpi) ha tenuto colloqui con funzionari sudanesi per preparare una visita della procuratrice Fatou Bensouda nella regione del Darfur e le attività delle squadre investigative. Lo riferisce l'agenzia di stampa "Suna", ricordando che durante la sua ultima visita in Sudan, lo scorso ottobre, Bensouda ha espresso il desiderio di visitare la regione del Darfur e di incontrare prima della fine del suo mandato - che scade a giugno prossimo - le vittime delle violenze commesse durante il regime dell'ex presidente Omar al Bashir. "Il ministro (degli Esteri Mariam al-Mahdi) ha discusso con la delegazione della Cpi le disposizioni per la prossima visita del procuratore Fatou Bensouda in Darfur il prossimo aprile", ha detto il ministero degli Affari esteri sudanese in una dichiarazione dopo la riunione, tenuta ieri. Al-Mahdi ha discusso ulteriormente con la delegazione in visita le modalità per attuare l'accordo di cooperazione sul caso del criminale di guerra Ali Muhammad Ali Abd al Rahman, alias Ali Kushayb, e facilitare i compiti delle squadre investigative. Kushayb è stato incriminato nell'aprile 2007 per numerosi crimini di guerra e crimini contro l'umanità commessi nel Darfur tra il 2003 e il 2004 ed il suo processo è in corso alla Cpi: a questo proposito la delegazione de L'Aia ha anche tenuto anche un incontro separato con il procuratore generale Taj Elsir Ali al-Hebir. Al termine dell'incontro, al-Hebir ha detto che le due parti hanno discusso del processo a Kushuyb e dei progressi compiuti nella preparazione per la conferma dell'udienza delle accuse entro due mesi. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE