COSTA D'AVORIO

 
 

Costa d'Avorio: elezioni legislative, partiti di opposizione e maggioranza rivendicano vittoria

Yamoussoukro, 08 mar 10:16 - (Agenzia Nova) - Il Partito democratico della Costa d'Avorio (Pdci), principale partito di opposizione ivoriano, ha rivendicato la vittoria alle elezioni parlamentari che si sono svolte sabato scorso nel Paese. In dichiarazioni rilasciate ai giornalisti locali, il coordinatore generale del partito, Niamkey Koffi, ha sostenuto che il Pdci ha conquistato più di 128 seggi sul totale di 255, aggiungendo che numerose irregolarità sono state riscontrate durante le operazioni di voto. "Pensiamo di avere ottenuto circa 128 seggi con i nostri alleati" nei 255 seggi dell'Assemblea nazionale, ha detto Koffi nel corso di una conferenza stampa tenuta ieri sera ad Abidjan. "La nostra preoccupazione è che i risultati possano essere manipolati", ha aggiunto, mettendo in guardia il governo contro "qualsiasi tentativo di falsificarli". Le dichiarazioni del Pdci cadono prima che la Commissione elettorale ivoriana si pronunci sull'esito dello scrutinio, mentre anche il partito di governo e del presidente Alassane Ouattara, il Raduno degli outfetisti per la democrazia e la pace (Rhdp), si è ugualmente detto convinto di aver vinto il voto. Le elezioni legislative di sabato si sono svolte in un clima generalmente calmo, a differenza di quanto avvenuto alle elezioni presidenziali dell'ottobre 2020, segnate da ripetute violenze prima e dopo il voto e che hanno provocato la morte di 87 persone ed il ferimento di circa 500 altre. Il voto di ottobre è stato boicottato dai partiti di opposizione e il presidente Ouattara rieletto con oltre il 94 per cento delle preferenze espresse, per un contestato terzo mandato. Alle legislative di dicembre 2016, il partito Rhdp si era unito al Pdci, ottenendo cosi la maggioranza assoluta con 167 seggi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE