TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: premier Mechichi, “non mi dimetto, il Paese ha bisogno di stabilità” (3)

Tunisi, 06 mar 14:59 - (Agenzia Nova) - Chris Geiregat, capo della missione del Fondo monetario internazionale (Fmi) nell'ambito delle consultazioni dell'articolo IV in Tunisia, ha detto nei giorni scorsi che "il futuro economico della Tunisia dipenderà dallo sviluppo e dall'adozione di un ambizioso piano di riforme”. L'adozione di tale piano dovrebbe passare, secondo il Fondo, attraverso un “dialogo nazionale” per avere l'approvazione dei tunisini e dei partner internazionali. “Le riforme difficili possono essere completate solo se tutti le capiscono”, ha detto Geiregat. L'Fmi aveva già chiesto, al termine delle missioni tenute dal 9 al 18 dicembre 2020 e dal 4 al 13 gennaio 2021, un "patto sociale" per affrontare argomenti cruciali come il conto salariale del servizio pubblico, una riforma dei sussidi, il ruolo delle imprese pubbliche nell'economia, il settore informale, l'equità fiscale, le riforme anticorruzione e l'ambiente imprenditoriale. (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE