LAVORO

 
 

Lavoro: Bonetti, sosterremo l'occupazione femminile

Roma , 08 mar 08:13 - (Agenzia Nova) - Il 55,9 per cento dei lavori 'bruciati' dal Covid ha riguardato le donne. "Dati gravissimi, - commenta la ministra per le Pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, in una intervista a "la Repubblica" - ma abbiamo messo in atto misure che potrebbero dare risposte in tempi brevi. A partire dalla legge di bilancio 2021, appena entrata in vigore,che prevede una decontribuzione per le aziende che assumono donne". "L'Italia - continua - non ha mai avuto un piano Parità e lo costruiremo con le associazioni, le parti sociali e tutti i livelli istituzionali". Quanto agli obiettivi: "Creare prima di tutto reti di welfare per aiutare le donne a entrare, o a rientrare, nel mondo del lavoro. Uno dei cardini la costruzione di nuovi asili nido che portino la presenza dei bambini 0-3 in questi servizi almeno al 50 per cento entro il 2026. Su questa sfida educativa che nello stesso tempo, come sappiamo, libera l'occupazione femminile, abbiamo messo in campo gli investimenti più forti»". "Con i fondi del 'Next Generation' - osserva la ministra - dovrebbero animare 3 miliardi e 600 milioni. Nella legge di bilancio del 2020 sono già stati stanziati 2 miliardi e mezzo. Finanzieremo con 50 milioni di euro i progetti di quelle aziende che sostengono il rientro al lavoro delle donne dopo la maternità e welfare aggiuntivo per le famiglie. Poi c'è l'accesso al credito femminile", ha concluso Bonetti.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE