IRAN

 
 

Iran: ministro Difesa, uccisione scienziato Fakhrizadeh non resterà senza risposta

Teheran, 30 nov 2020 12:38 - (Agenzia Nova) - L’uccisione del responsabile del programma nucleare iraniano, Mohsen Fakhrizadeh, avvenuta lo scorso 27 novembre a Teheran, “non resterà senza risposta”. Lo ha annunciato oggi il ministro della Difesa iraniano, il generale Amir Hatami, nel discorso pronunciato durante i funerali dello scienziato, considerato il padre dell’energia atomica iraniana, organizzati questa mattina a Teheran. "Inseguiremo i criminali fino alla fine", ha dichiarato Hatami. A capo dell'Organizzazione per la ricerca e l'innovazione del ministero della Difesa e membro di spicco dei Guardiani della rivoluzione iraniana, Fakhrizadeh è stato ucciso lo scorso 27 novembre in un agguato a Teheran, mentre si recava a casa di un parente. Come riferito dallo stesso Hatami nel suo discorso, per uccidere lo scienziato gli autori dell’attentato, secondo l’Iran legati a Israele, hanno fatto esplodere un’autobomba al passaggio della vettura su cui era a bordo lo scienziato, per poi aprire il fuoco contro il veicolo. “Questi criminali devono essere consapevoli che saranno puniti”, ha dichiarato Hatami. “I nostri nemici hanno cercato invano di dipingere Fakhrizadeh come un personaggio che si muoveva contro gli interessi della nazione iraniana. Tuttavia lui è il simbolo del nostro programma nucleare pacifico”, ha sottolineato il ministro. Hatami ha inoltre affermato che il ministero dell'Intelligence, il Corpo dei Guardiani della rivoluzione islamica, la polizia e la magistratura stanno indagando sul caso e “puniranno i criminali”. Inoltre, il generale Hatami ha ringraziato quelle nazioni e governi che hanno espresso le condoglianze per l'incidente. “Ma coloro che non hanno preso posizione su questo assassinio dovrebbero sapere che più tacciono, più audaci diventeranno i terroristi”, ha sottolineato Hatami, il quale ha avvertito che “l’Iran continuerà a combattere i terroristi che si trovino in Siria, Iraq o in qualsiasi altro luogo della regione”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE